+39 0432 973100
SEAT Layout 2012 - Udine SEAT - Iob Silvano & C. S.r.l.

La nuova SEAT Leon ST 4Drive con trazione integrale permanente: versatile ed efficiente

Grazie alla trazione integrale permanente a gestione elettronica, la nuova SEAT Leon ST 4Drive è ora ancora più versatile e in grado di affrontare anche le condizioni stradali più impegnative, garantendo massima trazione e sicurezza. La Leon a quattro ruote motrici sarà introdotta sul mercato con due motorizzazioni TDI: il 1.6 TDI CR 105 e il 2.0 TDI CR 150 CV (77 e 110 kW rispettivamente) che, oltre alle ottime prestazioni, assicurano anche una straordinaria efficienza. I consumi medi, che si attestano a soli 4,5 e 4,8 l/100 km, rappresentano valori eccezionali per vetture con queste caratteristiche (dati in fase di omologazione). 


La Leon ST 4Drive ha fatto il suo debutto ufficiale in occasione del Salone dell’Automobile di Vienna. Il lancio sul mercato è previsto per la primavera 2014 per la versione 1.6 TDI CR 105 CV e in estate per la 2.0 TDI CR 150 CV. 


“La Leon ST 4Drive è la dimostrazione che design, carattere sportivo e facilità di uso per la vita quotidiana non necessariamente si escludono a vicenda. La 4Drive contribuirà ad accrescere i successi che sta riscuotendo la gamma Leon” afferma Jürgen Stackmann, Presidente della SEAT S.A. “Grazie al look dinamico, l’elevatissima funzionalità e la tecnologia all’avanguardia la Leon ST 4Drive stabilisce nuovi standard tra le station wagon compatte a un prezzo davvero allettante”. 


La Leon ST 4Drive offre un’ampia gamma di modernissime soluzioni tecnologiche. Il sistema di comando dinamico EDS alle quattro ruote (bloccaggio elettronico del differenziale su entrambi gli assi), il sistema differenziale elettronico ottimizzato per una migliore trazione nei tratti in curva (XDS), il programma elettronico di stabilizzazione e il sistema di frenata multipla (Multi Collision Brake) garantiscono la massima sicurezza. Inoltre, la nuova versione offre i proiettori full LED, il radar di prossimità(ACC) con sistema di frenata di emergenza, il dispositivo per il riconoscimento della stanchezza e il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia (Lane Assist) tra le dotazioni high-tech disponibili a richiesta. 

“Dinamismo e versatilità: la Leon ST è il mix perfetto,” afferma Matthias Rabe, Vicepresidente per Ricerca e Sviluppo della SEAT. “Come vettura 4Drive con trazione integrale permanente, offre una trazione affidabile e sicurezza ottimale, garantendo inoltre un elevato piacere di guida in ogni situazione e condizione stradale”

La trazione integrale permanente 4Drive vanta una lunga tradizione alla SEAT: già in 1999, la Leon 1.8 20VT 180 CV era una combinazione vincente di un potente propulsore con un’eccellente trazione. Sistema di trazione di ultima generazione

Sistema di trazione di ultima generazione

La trazione integrale permanente della nuova Leon ST 4Drive è tra i più moderni ed efficienti al mondo. La SEAT utilizza una frizione multidisco a comando idraulico e controllo elettronico di nuova concezione: la frizione Haldex di quinta generazione, reagisce in modo estremamente rapido a tutti i possibili comandi, garantendo considerevoli vantaggi in termini di sicurezza attiva e dinamica della vettura. 

Nell’ottica della distribuzione del carico sugli assi, la frizione è posizionata all’estremità dell’albero motore, di fronte al differenziale dell’asse posteriore. All’interno si trova un pacchetto multidisco in bagno d’olio. I dischi metallici della frizione sono ordinati in coppie disposte una dietro l’altra: un disco di ciascuna coppia è stabilmente collegato alla gabbia della frizione, che ruota insieme all’albero motore. L’altro disco ruota con l’albero di trasmissione verso il differenziale dell’asse posteriore. 
Durante il normale funzionamento, la frizione trasmette la maggior parte della potenza alle ruote anteriori. Qualora la loro trazione diminuisca, la coppia viene gradualmente trasmessa alle ruote posteriori in pochi millesimi di secondo. Un pistone mantiene compresso il pacchetto multidisco al fine di raggiungere la necessaria pressione dell’olio. La frizione di nuova generazione non richiede più l’utilizzo di un accumulatore di pressione, risultando significativamente più compatta e 1,4 chilogrammi più leggera rispetto a quelle precedenti. 

Motorizzazioni TDI potenti ed estremamente efficienti 
La trazione integrale della Leon ST è associata a due propulsori TDI e a un cambio manuale a sei rapporti. I motori quattro cilindri common-rail hanno una potenza di 105 e 150 CV (77 e 110 kW rispettivamente) e consumano solo 4,5 e 4,8 litri di carburante ogni 100 chilometri, registrando emissioni di CO2 pari a 119 e 124 g/km. Il sistema start/stop di serie e il sistema di recupero dell’energia in frenata contribuiscono a migliorare l’efficienza. La nuova Leon ST 4Drive con motore 2.0 TDI CR 150 CV eroga un coppia massima di 320 Nm, passa da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi e raggiunge la velocità massima di 211 km/h. Il 2.0 TDI appartiene all’ultimo sviluppo di propulsori a gestione termica intelligente e attrito ridotto: due contralberi garantiscono un funzionamento ancora più fluido e dolce. Con una coppia massima di 250 Nm, anche la Leon ST 4Drive con propulsore 1.6 TDI 105 CV è molto potente: accelera da 0 a 100 km/h in 12,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 187 km/h. 

Spazio e versatilità Spazio e versatilità 
Anche la Leon ST 4Drive, come tutte le altre versioni della gamma, vanta eccellenti lavorazioni e materiali di qualità superiore. Il vano bagagli della station wagon lunga 4.535 mm, non è in alcun modo pregiudicato dalla trazione integrale; offre una versatilità e una funzionalità di prima classe fin nei più piccoli dettagli e una capacità di carico di 587 litri, che aumenta fino a un massimo di 1.470 con lo schienale dei sedili posteriori abbattuti. 

Inoltre, per trasportare carichi particolarmente lunghi, su alcune versioni è possibile abbattere anche lo schienale del sedile anteriore, consentendo una lunghezza di carico massima di 2,5 metri. 
 
Infotainment di ultima generazione Infotainment di ultima generazione 
La nuova SEAT Leon ST è introdotta sul mercato con un’ampia gamma di innovative soluzioni di infotainment, basata sul il sistema operativo SEAT Easy Connect, che permette di gestire il sistema d’intrattenimento e comunicazione, il computer di bordo e tutte le altre funzioni dell’auto, mediante un display touch-screen da 5,8” integrato nella plancia. Sono disponibili diverse versioni del SEAT Media System, il sistema di navigazione e il SEAT Sound System. 
 
La Leon ST 4Drive 1.6 TDI 105 CV sarà disponibile nelle versioni Reference e Style, mentre la 2.0 TDI 150 CV negli allestimenti Style e FR. Tutte le Leon TDI ST 4Drive offrono di serie: Media System Touch, climatizzatore con alzacristalli elettrici e specchietti esterni a comando elettrico. La versione Style presenta anche cerchi in lega da 16", Media System Touch Colour, volante rivestito in pelle e cruise control. La gamma FR, che sottolinea il carattere dinamico della Leon ST 4Drive con un design particolarmente sportivo sia nella parte anteriore che in quella posteriore, include cerchi in lega da 17" e sospensioni sportive. Utilizzando il SEAT Drive Profile il conducente può modificare le impostazioni della vettura in funzione delle condizioni di marcia. Grazie agli 8 altoparlanti, il Media System Touch Colour trasmette un suono potente e pulito.

 

« Torna alla lista